Piazza Martiri, 3, 09010 Sant Anna Arrresi CI
0781 966102
puntagiara@santannarresijazz.it

A-SEPTiC

il festival jazz del sud-ovest sardo

A-SEPTiC

(Esclusiva nazionale)

A-SEPTiC è un duo di improvvisazione radicale di matrice Europea fortemente influenzato dalla musica armena e russa, oltre che dalla scena radicale inglese.

Il progetto è stato fondato da Stefano Ferrian e Simone Quatrana, rispettivamente saxofono e piano.

Il nuovo lavoro “SYRIA”, prodotto dalla Amirani Records di Gianni Mimmo, è fortemente influenzato dai tragici avvenimenti che hanno colpito e colpiscono tutt’ora la nazione che appunto da il titolo al disco.

Stefano e Simone hanno collaborato e partecipato a svariati progetti come il NUTIMBRE e RARA AVIS feat Ken Vandermark

con cui hanno fatto un tour europeo e due dischi, di cui il secondo uscito per la NOTTWO Records.

Negli anni hanno fatto svariati tour Europei toccando anche il territorio Russo e partecipato a festival quali Umbria Jazz,  Novara Jazz, Novara Jazz Winter e il Krakòw Jazz Autumn.

 

STEFANO FERRIAN bio

Polistrumentista (chitarre, saxofoni, chapman stick) originario di Novara, attivo dal 1998 nei più svariati progetti musicali senza limiti di genere,

dal grindcore sperimentale arriva fino al jazz di stampo radicale, passando per Prog Rock, musica folk e cantautorato.

Dal 2002 ha suonato centinaia di concerti in tutta Europa, Russia, Siberia e Israele.

Tra i suoi progetti più importanti si possono nominare. Psychofagist., RARA AVIS feat Ken Vandermark,dE-NOIZE, Radiata 5tet, NUTIMBRE e molti altri.

Come session ha collaborato con numerosi gruppi come per esempio YUGEN, Ephel Duath e UDUS.

Dal 2002 ha registrato con progetti propri o di altri in qualità di session più di 40 dischi.

Tra le collaborazioni ci sono personalità del calibro di Philip H Anselmo (Pantera), Ken Vandermark, Xabier Iriondo (afterhours), Damo Suzuki, Sabir Mateen, Dalila Kayros, Mika Rintala, Claudio Milano, Mikolaj Trzaska e molti altri.

Attualmente è impegnato con A-SEPTiC e SYK, un progetto di metal progressivo edito dalla Housecore Records di Philip Anselmo.

 

SIMONE QUATRANA bio

Inizia lo studio del pianoforte in tenera età per poi frequentare il Conservatorio di Frosinone.
Restio da sempre all’accademismo musicale studia da autodidatta finchè trasferitosi a Milano ha la possibilità di approfondire tecniche d’improvvisazione.
Con Diverse Formazioni si esibisce in Italia ed Europa facendosi conoscere soprattutto nell’ambiente dell’improvvisazione radicale suonando con Peter Brotzmann, Mikolaj Trzaska, Rudy Mahall e Ken Vandermark con il quale ha inciso due dischi e suonato in un tour europeo.

 

Line up:

Stefano Ferrian – saxofon

Simone Quatrana – piano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *